SEZIONI NOTIZIE

Calcio a 5: Maccan Prata, al PalaCus ospite dell’Udine City

di Redazione TuttoPordenone
Vedi letture
Foto

Due trasferte, due ko: c’è un tabù da sfatare, in altre parole, per il Maccan Prata, che domani sarà di scena al PalaCus, ospite dell’Udine City. Obiettivo un successo che garantisca l’immediato rientro in zona play-off e che mandi in archivio il ko interno con il Nervesa. Non ha dubbi mister Andrea Sabalino. «Dobbiamo assolutamente ripartire – arringa –, come al solito puntando alla diminuzione degli errori. Dobbiamo essere consapevoli che dobbiamo fare un gioco più fluido in fase di possesso e che dobbiamo essere più squadra e meno individualità. Il tutto, cercando di applicare i principi che studiamo in allenamento, adattandoli alla loro difesa». Poi il tecnico torna sulla gara col Nervesa.

«Siamo mancati forse nei cambi – spiega –, che magari potevo gestire meglio. Nel secondo tempo stanchezza e lucidità non ci hanno permesso di fare il salto richiesto per recuperare e in generale l’assenza di Dominioni è stata pesante».

Già, le assenze. Oltre all’infortunato Morassi, domani mancherà lo squalificato Mazzuca – proprio come nello 0-4 all’esordio in Coppa Divisione sul parquet udinese –, che darà il cambio al rientrante Dominioni.

«Continuo a ripetere che sembra che siamo la squadra più fallosa – allarga le braccia Sabalino –, ogni partita abbiamo un’espulsione: ma io questa cattiveria non la vedo. Di certo non possiamo più andare avanti così, cambiando schemi ogni settimana: già non abbiamo una rosa lunghissima. Dobbiamo trovare un equilibrio ed essere lucidi nella gestione della palla».

Cinici e concentrati, dunque, dritti all’obiettivo.

Più che imparziale la terna chiamata a dirigere l’incontro: al di là del cronometrista locale, Davide Copat di Pordenone, marchigiano il duo di arbitri, composto da Gianfrancesco Sorci di Pesaro e Luca Spadoni di Ancona.

Canonico invece il fischio d’inizio, fissato per le 16.

Altre notizie
Lunedì 25 maggio 2020
08:43 In Copertina Pordenone Calcio: La quarantena di Candellone, Bassoli, Bocalon e Barison 08:40 In Copertina Pordenone Calcio: Nessun contagio, ma la ripresa slitta ancora 08:38 In Copertina Pordenone Calcio: I ramarri incontrano gli alunni nella Classe Neroverde virtuale
Domenica 24 maggio 2020
11:25 In Copertina Pordenone Calcio: comunicazione ufficiale test sierologici e tamponi 10:58 In Copertina Pordenone Calcio: Ramarri insieme, ma distanti
Sabato 23 maggio 2020
08:45 In Copertina Pordenone Calcio: Fatti i test e i tamponi 08:43 In Copertina Pordenone Calcio: Besports, i ramarri schiacciano l'Ascoli 08:37 In Copertina Pordenone Calcio: Giornata di test per la Prima squadra
Venerdì 22 maggio 2020
09:04 In Copertina Pordenone Calcio: Ipotesi di percorso 09:01 In Copertina Pordenone Calcio: Oggi i test, lunedì allenamento collettivo
Giovedì 21 maggio 2020
07:59 Esclusive TP Lo Zoom di M. Mazzarella: "Il corona circus continua a dare spettacolo" 07:38 In Copertina Il Consiglio Federale delibera la prosecuzione di A, B e C. Mercato 'preliminare' dal 1/6 al 31/8
Mercoledì 20 maggio 2020
17:44 In Copertina Serie BKT, Balata: “Grande soddisfazione, ora la B riparte” 17:39 In Copertina Dilettanti: ufficiale, stagione 2019/20 conclusa 17:35 In Copertina Pordenone Calcio: Riduzione emolumenti stagione 2019/20 08:02 In Copertina Pordenone Calcio: Oggi consiglio Figc; Lovisa invoca la ripresa 08:00 In Copertina Pordenone Calcio: WEPN cresce, 32 affiliazioni (in 7 province) e successo Lab
Martedì 19 maggio 2020
09:46 In Copertina Pordenone Calcio: BeSports fuochi d’artificio neroverdi con il Crotone 09:43 In Copertina Pordenone Calcio: Ramarri al De Marchi ancora in modalità Covid-19
Lunedì 18 maggio 2020
08:17 In Copertina Pordenone Calcio: Volemo il Gol di Burrai