SEZIONI NOTIZIE

Pordenone Calcio, Berrettoni: "Questa squadra ha potenzialità importanti!"

di Redazione TuttoPordenone
Fonte: Il Gazzettino di Pordenone - Giuseppe Palomba
Vedi letture
Foto

"Questa squadra ha potenzialità importanti!"

E' questo il pensiero di Emanuele Berrettoni prima Ramarro in campo ed oggi dopo la decisione di appendere le scarpette al chiodo dietro la scrivania. Il direttore sportivo del Pordenone Calcio ha il merito condiviso con il collega di scrivania Matteo Lovisa, responsabile dell'area tecnica, di aver messo nella mani del Komandante Attilio Tesser un roster ringiovanito e completo in ogni reparto.

Ai "veterani" ragazzi di belle speranze e ormai gruppo storico e consolidato come capitan Mirko Stefani, Giacomo Bindi, Alberto Barison, Davide Gavazzi, Patrick Ciurria, Alessandro Bassoli, Gianvito Misuraca, Michele Camporese e Roberto Zammarini sono arrivati elementi dal valore già consolidato come Davide Diaw strappandolo con prepotenza nel mercato estivo al Cittadella, attuale capocannoniere del torneo con 4 reti e fresco di premio “giocatore del mese AIC”, gli ex Stabiesi Giacomo Calo' e Alessandro Mallamo, Samuele Perisan, il pordenonese doc Luca Magnino, gli ex baresi Filippo Berra e Manuel Scavone, Carlo Butic e Matteo Rossetti dal Torino, Nicola Falasco e il polacco Sebastian Musiolik bomber in zona cesarini nell'ultimo match giocato dai Ramarri contro il ChievoVerona partita terminata 1-1. Un nuovo gruppo che nelle prime sette giornate di campionato di serie B 2020/21 ha centrato un bottino di otto punti frutto di una vittoria ottenuta in trasferta ad Ascoli (0-1), cinque pareggi con Lecce (0-0) in trasferta, Vicenza in trasferta (1-1), Spal in casa (3-3), Reggina in casa (2-2) e ChievoVerona in casa (1-1) ed una sconfitta subita in trasferta al Tombolato contro il Cittadella (2-0) che se da una parte disillude le aspettative di qualcuno in città che ha ancora negli occhi il Pordenone della passata stagione capace di esaltarsi e raggiungere con pieno merito la semifinale dei play off persa con il Frosinone facendo addirittura sognare la massima serie, dall'altra trova pieno compiacimento da parte del Direttore Sportivo:

"Siamo in linea con i programmi di inizio stagione - ha affermato Emanuele Berrettoni - L'obiettivo primario deve essere consolidare la categoria e portare avanti il nostro progetto in questi tre anni che seguono. Le linee guida della Società sono chiare, il presidente Lovisa ha piu' volte espresso pubblicamente il suo pensiero ed i suoi obiettivi. A differenza delle passate stagioni abbiamo ringiovanito e cambiato tanto ma soprattutto abbiamo creato per la prima volta anche un parco giocatori di proprietà sui quali crediamo e puntiamo tanto. Avevamo messo in preventivo che qualche difficoltà iniziale quest'anno ci sarebbe stata considerato il momento attuale che viviamo legato al Coronavirus dove c'è stato pochissimo tempo per conoscersi, amalgamarsi e soprattutto allenarsi ed in tal senso se i nuovi si sono subito integrati nella nostra famiglia è anche merito dei nostri senatori, spina dorsale di questo gruppo, ragazzi di grandi qualità prima morali e poi professionali. Siamo consapevoli che ci vorrà un po' di pazienza ma sono sicuro che con il tempo la squadra maturerà e potrà dare grosse soddisfazioni - ha concluso il direttore neroverde".

Effettivamente le difficoltà legate al Coronavirus non ha giovato ai Ramarri che ha visto la reale costruzione del nuovo organico solo dopo il rientro in sede a quindici giorni dalla chiusura del campionato 2019/20 e a differenza delle altre stagioni con pochi giorni di ritiro sulle gambe e senza questi ultimi arrivati direttamente al De Marchi. Questo non ha reso facile il compito di mister Tesser oggi ancora alle prese a plasmare la sua nuova creatura.

SOSTA DEL CAMPIONATO

E' sicuramente una manna del cielo la sosta del campionato che permetterà al tecnico neroverde e al suo staff di lavorare con tranquillità sfruttando questa pausa per migliorare la condizione atletica dei suoi uomini e soprattutto di recuperare dagli infortuni pedine importanti come il fedelissimo Gavazzi, Barison e Falasco con il rientrante Vogliacco reduce dalla chiamata con gli azzurrini dell'under 21.

"Ben venga questa sosta - dichiara Berrettoni - così avremo modo di ricaricare le pile e recuperare qualche acciaccato. Non dimentichiamo che a noi manca Gavazzi da inizio campionato e tutti sappiamo quanto è importante per noi averlo in campo. Nel prossimo turno ospiteremo al Teghil il Monza una delle squadre piu' accreditate alla vittoria finale del torneo a mio avviso assieme a Lecce, Spal, Empoli e Frosinone e vogliamo farci trovare pronti a questo match importante ma non decisivo dove ci teniamo a ben figurare e perchè no riscattare anche l'eliminazione subita poche settimane fa ai calci di rigore in Coppa Italia che nella nostra storia recente non ci portano proprio bene - conclude l'ex ramarro Berrettoni".

LA VOCE DELL'EX UOMO TIGRE MICHELE DI GREGORIO

Il campionato del Pordenone riprende quindi in salita contro l'ambizioso Monza berlusconiano dell'ex Michele Di Gregorio che ha parlato ieri attraverso monza-news.it proprio della sua esperienza in neroverde:

"È un posto che porterò per sempre dentro di me, nel mio cuore - ha dichiarato l'ex portierone neroverde Di Gregorio - Sicuramente è stata una piazza importante per me a livello sia professionale che umano, ho lasciato tanti amici ed è stata una bellissima esperienza, ma ora ci tornerò da avversario e l’unica cosa che conta sarà vincere".

UN PENSIERO AI SUPPORTERS NEROVERDI

Un impegno che avrebbe avuto un fascino diverso se accompagnato sugli spalti dal popolo del Ramarro e di questo ne è consapevole l'ex "genio" neroverde:

"Nella nostra nuova casa di Lignano Sabbiadoro fatta ad Hoc per loro sarebbe stato bellissimo avere i nostri tifosi a seguito. L'amministrazione comunale di Lignano è stata meravigliosa, l'impianto è veramente bello. Ci mancano tanto anche se con mezzi diversi come i social network non ci fanno mancare il loro affetto ed il loro sostegno. Speriamo davvero di riuscirli ad abbracciare molto presto e soprattutto di poter ancora regalare loro tante tante soddisfazioni sportive".

RIPRESA ALLENAMENTI

I ramarri intanto in vista del prossimo difficile impegno in campionato contro i brianzoli in programma sabato 21 novembre ore 14.00 allo stadio Teghil di Lignano Sabbiadoro proseguiranno con sedute di allenamento tutte al centro sportivo di Villanova di Sotto Bruno De Marchi e sempre a porte chiuse venerdi pomeriggio ore 14.45 e sabato mattina ore 10.30 per poi riprendere martedi con doppia seduta al mattino ore 10.30 e al pomeriggio ore 14.45, mercoledi mattino ore 10.30 e pomeriggio 14.45, giovedi solo pomeriggio ore 14.45, venerdi solo pomeriggio ore 14.45 e sabato mattina ore 10.30.

PROSSIMO TURNO SERIE B

Il quadro completo dell'ottava giornata di campionato di serie B: venerdi 20 novembre ore 21.00 Frosinone-Cosenza; sabato 21 novembre ore 14.00 Brescia-Venezia, Cittadella-Empoli, Lecce-Reggiana, Pordenone-Monza, Spal-Pescara, ore 16.00 Vicenza-ChievoVerona, domenica 22 novembre ore 15.00 Ascoli-Virtus Entella, ore 21.00 Reggina-Pisa.

Completa il turno il posticipo di lunedi 23 novembre ore 21.00 tra Salernitana e Cremonese.

Altre notizie
Giovedì 26 novembre 2020
08:30 In Copertina Pordenone calcio: Simone Pasa, una vita da jolly
Mercoledì 25 novembre 2020
18:54 In Copertina Pordenone Calcio: la foto di squadra davanti al municipio, con maglia della città e mascherina 18:30 In Copertina Pordenone Calcio: programma e orari gare dalla 9ª alla 17ª giornata 08:34 In Copertina Pordenone Calcio: Giovani ramarri crescono
Martedì 24 novembre 2020
09:35 In Copertina Pordenone Calcio: Ramarri verso Pescara 08:30 In Copertina Pordenone Calcio: l'Entella esonera l'ex Tedino
Lunedì 23 novembre 2020
08:23 In Copertina Pordenone Calcio: i ramarri sarebbero primi con il VAR attivo 08:00 In Copertina Pordenone Calcio, Lovisa: "Lovisa: "Dovevamo vincere con 2-3 gol di scarto. Il Var serve per tutti"
Domenica 22 novembre 2020
09:46 In Copertina Pordenone-Monza, Tesser: "Prestazione straordinaria, ma ci è mancata la finalizzazione"
Sabato 21 novembre 2020
15:46 In Copertina Ancora un pari casalingo per i Ramarri; Pordenone-Monza 1-1, il tabellino 08:30 In Copertina Pordenone Calcio, Tesser: "Il Monza è favorito, ma noi siamo il Pordenone" 07:56 In Copertina Pordenone-Monza, i convocati di mister Tesser
Venerdì 20 novembre 2020
15:40 In Copertina Pordenone-Monza, il pronostico del match 15:11 In Copertina Pordenone-Monza, il prepartita di mister Tesser 08:30 In Copertina Pordenone Calcio: arriva il Monza. I ramarri promettono battaglia 07:35 Calcio a 5 Calcio a 5: Martinel Pordenone, sabato derby con l'Udine City Futbol Sala
Giovedì 19 novembre 2020
08:25 In Copertina Pordenone Calcio: Luca Magnino profeta in patria 08:21 In Copertina Pordenone Calcio: deceduto l'ex ramarro Angelo Caroli
Mercoledì 18 novembre 2020
08:14 In Copertina Pordenone Calcio: Ramarri al lavoro aspettando il Monza
Martedì 17 novembre 2020
08:25 In Copertina Pordenone Calcio: il ramarro biancorosso piace anche a De Bortoli, assessore allo sport