SEZIONI NOTIZIE

Pordenone Calcio: con GIVOVA nasce la felpa "ufficiale" dei ragazzi dell'Area Giovani del Cro

di Redazione TuttoPordenone
Fonte: www.pordenonecalcio.com
Vedi letture
Foto

Una felpa sotto cui battono tre cuori. Di fronte al Centro di Riferimento Oncologico (CRO) di Aviano il Pordenone Calcio e lo sponsor tecnico GIVOVA hanno consegnato allo staff dell’Area Giovani delle speciali felpe destinate a ragazzi e ragazze che frequentano la struttura. La felpa, di colore blu come quelle che l’Area Giovani fornisce già al proprio personale medico e infermieristico (con il logo del Pordenone), porta sul fronte gli stemmi del reparto, del club neroverde e dell’azienda campana. Un brand riconosciuto a livello internazionale nel settore dell’abbigliamento sportivo, che unisce passione, qualità, innovazione e non da ultimo solidarietà.

Dichiarazione direttore generale Pordenone Calcio Giancarlo Migliorini:

“Siamo davvero felici di aver fatto conoscere una realtà straordinaria come l’Area Giovani del CRO a GIVOVA, azienda molto attenta al sociale e ai giovani che si è subito attivata per realizzare una felpa dedicata. I partner neroverdi sono coinvolti nel nostro progetto a 360 gradi e dimostrano sempre grande attenzione anche a ciò che sta fuori dal terreno di gioco”.

Dichiarazione del direttore marketing GIVOVA Gennaro Cozzolino:

“La solidarietà e l’attenzione al sociale sono da sempre punti cardine del mondo GIVOVA. Il presidente Giovanni Acanfora e l’amministratore Giuseppina Lodovico hanno accettato con entusiasmo la proposta del Pordenone di condividere il progetto con l’Area Giovani. È nostro desiderio essere vicini ai ragazzi di Aviano, che avremo piacere di rincontrare appena sarà nuovamente possibile. È nostra volontà supportare questa e altre iniziative di solidarietà, perché noi che vestiamo lo sport lo sappiamo bene: è il gioco di squadra che porta, con tenacia, forza e fiducia, verso i più grandi successi”.

Dichiarazione del responsabile dell’Area Giovani CRO dott. Maurizio Mascarin:

“Ringraziamo GIVOVA e il Pordenone Calcio, con cui ogni settimana scendiamo sui campi di Serie B con il logo Area Giovani CRO su pantaloncino e felpa. L’Area Giovani CRO è fiera di avere tanti amici, anche in questa nuova bella iniziativa dedicata ai nostri ragazzi”.

Altre notizie
Venerdì 18 giugno 2021
16:02 Atletica Trail, maratona, run. Fiamme Cremisi fra solidarietà ed imprese impossibili
Giovedì 17 giugno 2021
17:46 In Copertina Pordenone Calcio: Omega main sponsor di maglia per la stagione 2021/22 08:30 In Copertina Pordenone Calcio: Via vai neroverde 08:30 In Copertina Pordenone Calcio: Tesser a un passo da Modena
Mercoledì 16 giugno 2021
08:33 In Copertina Pordenone Calcio: l'arringa dell'avvocato Mazzarella sul Teghil 07:41 In Copertina Serie BKT: anche su DAZN per triennio 2021-2024
Martedì 15 giugno 2021
15:32 In Copertina Pordenone Calcio, PN Neroverde 2020: "I puntini sulle I" 08:22 In Copertina Pordenone Calcio: mercato, riscattato Zamma si punta a Sylla
Lunedì 14 giugno 2021
18:50 In Copertina Pordenone Calcio: ufficiale, Zammarini neroverde a titolo definitivo 10:21 In Copertina Pordenone Calcio: manovre neroverdi
Domenica 13 giugno 2021
10:40 Altri sport Volley: Bruno primo tassello della nuova Tinet 2021-2022 09:10 Calcio a 5 Calcio a 5: colpo di mercato del Maccan Prata, ufficiale Douglas Alvaralhão dos Santos
Sabato 12 giugno 2021
10:05 In Copertina Pordenone Calcio, PN Neroverde 2020: "Il tempo delle titubanze é finito" 09:43 In Copertina Pordenone Calcio, Rigo: "Rispetto per la storia!" 09:40 In Copertina Pordenone Calcio: Top 11 di serie B senza ramarri
Venerdì 11 giugno 2021
09:59 Eventi Eventi: Picnic kilometro zero al Parco San Valentino 09:08 In Copertina Pordenone Calcio: primo derby ufficiale (di Coppa Italia) con l'Udinese 08:18 Atletica Atletica: Panoramica delle malghe, iscrizione con gadget fino al 18 giugno 08:14 Calcio a 5 Calcio a 5: Maccan Prata, ufficiale confermato Simone Zecchinello
Giovedì 10 giugno 2021
13:43 In Copertina Pordenone Calcio: ramarri a Lignano, Bandoleros e Supporters: "Ora Basta!"